Zincatura lamellare

zincatura lamellare

Zincotre, con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei suoi clienti, ha deciso di installare un nuovo impianto con un trattamento tutto nuovo: lo zinco-lamellare.


Si tratta non più di un processo elettrolitico, ma chimico-fisico, i cui veri punti di forza sono alta qualità estetica, assenza di infragilimento da idrogeno, assenza di Cromo VI, eccezionale protezione catodica alla corrosione (resistenze fino a 1000 ore in nebbia salina) e buona adesione dei top coat e delle vernici.

Il metodo "Dip & Spin"

Il metodo Dip & Spin

Il metodo di applicazione scelto è quello denominato “Dip & Spin”, molto efficiente per trattare soprattutto particolari di dimensioni non eccessive come bulloni, viti e dadi.
I passaggi del processo vengono descritti nello schema seguente:

  1. Sgrassatura
  2. Sabbiatura
  3. 1' rivestimento
  4. Cottura
  5. 2' rivestimento
  6. Cottura
  7. Spedizione

Guarda il video

Share by: